Corner, plant, decoration

Bangkok, Thailandia

Thailandia

La Thailandia (pron. /taiˈlandja/) o Tailandia (in lingua thai ประเทศไทย, Prathet Thai), ufficialmente il Regno di Thailandia (in thai ราชอาณาจักรไทย, Ratcha Anachak Thai), è uno Stato del sud-est asiatico, confinante con Laos e Cambogia a est, golfo di Thailandia e Malesia a sud, con il mare delle Andamane e la Birmania a ovest e con Birmania e Laos a nord.

La Thailandia è nota anche come Siam (pron. /ˈsiam/; in lingua thai: สยาม, pron. /saˈja:m/), che fu il nome ufficiale della nazione fino al 24 giugno 1939 e venne anche utilizzato dal 1945 fino all’11 maggio 1949, data della definitiva assunzione dell’attuale denominazione.

La parola Thailandia deriva da thai (ไทย o ไท), aggettivo che significa “libero” o “indipendente” nella lingua thailandese. Alcuni abitanti, in particolare la considerevole minoranza cinese, continuano a usare il nome Siam.

La Thailandia è diventata tra gli anni ’80 e ’90 uno dei nuovi paesi industrializzati ed è economicamente considerata una media potenza a reddito medio; i settori chiave dell’economia thailandese sono soprattutto il settore turistico, manifatturiero e l’export.

Quote Wikipedia